top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreStefania Orlandi

Coltiviamo il cetriolo




Ecco una semplice scheda di coltivazione per la pianta del cetriolo. Si tratta di una guida generale, quindi potrebbe essere necessario adattare alcune pratiche alle condizioni specifiche del luogo in cui si intende coltivare i cetrioli.

Fase 1: Preparazione

  1. Selezione dei semi: Acquistare semi di cetriolo di buona qualità presso un vivaio o un negozio specializzato. Si consiglia di scegliere varietà adatte al clima locale e alle preferenze personali.

  2. Preparazione del terreno: Coltivare i cetrioli in un terreno ben drenato e ricco di sostanza organica. Può essere arricchito con compost o concime ben decomposto. Rovesciare il terreno per creare una struttura fine e uniforme.

Fase 2: Semina o Trapianto

  1. Semina: Se le condizioni lo permettono, i cetrioli possono essere seminati direttamente in piena terra quando la temperatura del suolo è intorno ai 18-24°C. Piantare i semi a una profondità di circa 2-3 cm.

  2. Trapianto: Se si preferisce trapiantare piante già avviate, coltivarle in semenzaio o vasi fino a quando sono sufficientemente grandi e forti (3-4 settimane) prima di trapiantarle all'aperto. Evitare il trapianto quando le temperature sono ancora troppo basse.

Fase 3: Crescita e Cura

  1. Supporto: I cetrioli tendono a rampicare, quindi fornire loro un supporto, come reti o pali, per evitare che le piante si aggrappino al suolo e favorire una crescita verticale.

  2. Irrigazione: Mantenere il terreno costantemente umido, ma non troppo bagnato. L'irrigazione a goccia è spesso consigliata per evitare che le foglie vengano bagnate e ridurre il rischio di malattie.

  3. Fertilizzazione: Applicare un fertilizzante equilibrato ricco in azoto, fosforo e potassio secondo le indicazioni sulla confezione. Evitare l'eccesso di azoto, poiché potrebbe promuovere la crescita delle foglie a scapito dei frutti.

Fase 4: Raccolta

  1. Tempo di raccolta: I cetrioli sono pronti per la raccolta quando raggiungono una dimensione adeguata e il colore tipico della varietà. Di solito, vengono raccolti quando raggiungono una lunghezza di 15-20 cm, a seconda del tipo.

  2. Raccolta: Utilizzare delle forbici o un coltello affilato per tagliare il cetriolo dal gambo. Evitare di strappare il frutto dalla pianta.

Fase 5: Problemi e Malattie

  1. Malattie: Monitorare regolarmente le piante per segni di malattie come la muffa grigia, l'oidio e l'antracnosi. Se necessario, trattare le piante con prodotti fitosanitari raccomandati.

  2. Parassiti: Prestare attenzione a insetti come i tripidi, gli afidi e i ragnetti rossi. Utilizzare insetticidi se l'infestazione diventa problematica.


Ricorda che le condizioni climatiche e le preferenze personali possono variare, quindi adatta la scheda alle tue circostanze

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page